Ed inoltre:

  • Redazione atto costitutivo e statuto per le nuove associazioni
  • Registrazione presso CONI per le ASD
  • Assistenza fiscale per le dichiarazioni dovute per legge
  • Affiliazione annuale con polizza RCT di € 2.500.000,00
  • Tesseramento singoli soci con copertura assicurativa infortuni
  • Organizzazione tecnica di tornei e memorial sportivi
  • Organizzazione eventi culturali - teatro, gite sociali, ecc...
  • Esenzione fiscale attività sportive ed istituzionali svolte verso i tesserati (art. 148 del tuir comma 3 e circ. min. finanze 124/e/98) - solo per associazioni regolarmente costituite.
  • Esenzione fiscale bar sociale (art. 148 del tuir comma 5 e circ. min. finanze 124/e/98) - solo per associazioni regolarmente costituite.
  • Convenzione siae per sconti nei pagamenti dei compensi su diritti musicali per diffusioni nelle attivita' di allenamento, gare, manifestazioni, feste e per tutte le attivita' socio culturali.
  • Vademecum per le associazioni con tutte le normative giuridico-fiscali.
  • Note informative specifiche per novita' fiscali e di altri settori.
  • Esenzione imposta sulle insegne indipendentemente dalle dimensioni delle stesse.
  • Riduzioni al 50% delle tasse sulla pubblicita'.
  • Applicazione normativa dei compensi erogabili per prestazioni sportive dilettantistiche agli allenatori ed istruttori o ai direttori che partecipano all'attivita' sportiva con i benefici della legge 342/2000, art. 37 (dpr 22/12/86 n. 917 art. 81 comma 1 lettera m art. 83 comma 2) fino a € 7.500,00 per un anno in esenzione di imposte (anche IRAP), ritenute d'acconto; ENPALS INAIL solo per attivita' sportive ed associazioni o societa' regolarmente costituite ed in regola con l'art. 90 della finanziaria 2003.
  • Applicabilità ad eventuali attività commerciali poste in essere (quali ad esempio vendita di abbigliamento sportivo, pubblicita', sponsorizzazioni) del regime agevolato previsto dalla legge 398/91 (iva al 50% calcolo imposte solo sul 3% del fatturato).
  • Riduzione della tassa sui rifiuti circa del 75% (si esclude dall'imponibile l'area sportiva).
  • Esenzione dall'imposta dei rimborsi spese vitto, alloggio, trasporti, di rappresentanza, a pie' di lista e delle organizzazioni di eventi sportivi.
  • Agevolazioni del credito sportivo per acquisizione, costruzione o ristrutturazione di un centro sportivo.
  • Possibilità per associazioni e circoli di somministrare alimenti e bevande alcoliche, in deroga ai piani comunali.
  • Organizzazione di corsi per dirigenti tecnici, istruttori, giudici di gara in base al regolamento coni/eps con titoli riconosciuti anche da diverse leggi regionali.
  • Esenzione del pagamento dell'imposta sugli intrattenimenti sulle quote ed i contributi associativi (legge 383/2000).
  • Esenzione delle imposte sui proventi derivanti da prestazioni di servizi e cessioni dei beni effettuate a favore dei familiari conviventi dei tesserati associati (l. 383/2000).

ACS banner affiliazioni WEB

banner terzo settore web

CAF servizi V3 WEB