Un incontro per lo sport e contro la violenza
Mercoledì 04 Marzo 2015 10:24

10523


CRA Marche
Recentemente, presso i locali della FIGC-LND Marche si è svolto un incontro unico nel suo genere. I sette Presidenti di Sezione, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri, Gustavo Malascorta, ed il responsabile dell'Osservatorio Nazionale sulla Violenza dell'AIA, Filippo Capellupo, hanno incontrato tutti i Presidenti delle Delegazioni provinciali delle Marche ed il Presidente del Comitato Regionale FIGC-LND Marche, Paolo Cellini. Un incontro aperto fra le parti per combattere la violenza negli stadi, situazione preoccupante in Italia in tutte le categorie dilettantistiche e del Settore Giovanile e che, purtroppo, non risparmia nemmeno la Regione Marche.
Si è partiti dall’analisi: quali sono i mali del nostro calcio e quale la cura. È stata resa nota ai presenti la nuova delibera del Consiglio Federale sul tema della violenza, base per iniziare a preparare il terreno per un lavoro meticoloso e capillare di "estirpazione del male" che deve passare attraverso la rete degli addetti ai lavori: i Presidenti delle Sezioni AIA ed i Delegati provinciali della LND.
Capire, studiare e prevenire. Tre azioni da cui non si può prescindere affinché a vincere sia sempre e solo lo sport. Affinché il calcio sia divertimento e gioco e non uno strumento del male. Un incontro fortemente voluto dai Presidenti di Sezione e appoggiato dal Presidente del CRA che subito ha attivato tutti i canali per rendere proficuo il pomeriggio di lavoro intorno ad un unico tavolo. Un incontro non fine a se stesso ma che ha iniziato a coinvolgere tutte le componenti in campo e che proseguirà con altri incontri, anche all’interno delle singole società calcistiche per fare cultura e per “far crescere la qualità nella quantità di squadre che la regione Marche possiede rispetto agli abitanti”, citando il presidente Cellini.
Solo attraverso la collaborazione di tutti si potranno raggiungere obiettivi importanti. Per ora la regione Marche è riuscita a posare un primo mattone con la speranza che anche gli altri Comitati Regionali della LND prendano spunto. Tutti uniti per lo sport e contro la violenza.

Nella foto, la sede del Comitato Regionale Marche della FIGC-LND.

 

ACS banner affiliazioni WEB

banner terzo settore web

CAF servizi V3 WEB